Seduta individuale di Riprogrammazione dell’inconscio

Theta-Healing.-150x150Ciao a tutti e benritrovati con la lettura di questo articolo 🙂

Come vedi dal titolo oggi ho pensato di parlarti delle mie sedute di riprogrammazione dell’inconscio perché ho sempre più richiesta e ricevo sempre più domande a riguardo. Quindi ho pensato di rispondere a tutti scrivendo questo articolo anziché spiegare il tutto ad ognuno singolarmente, poi di sicuro tornerà utile anche a chiunque altro ne voglia sapere un po’ di più.

Innanzi tutto, cosa sono e a che cosa servono le sedute di Riprogrammazione dell’Inconscio? Ognuno di noi ha un proprio sistema di convinzioni inconsce che in parte ereditiamo, in parte ci viene inculcato fin dall’infanzia dai nostri genitori, ma anche attraverso i modelli sociali, culturali, religiosi ed educativi che ci circondano, alcune convinzioni invece si formano dopo aver vissuto determinate esperienze personali.

riprogrammazione_schema-credenzeIl sistema di convinzioni è importantissimo, è fatto sia di convinzioni negative/limitanti che di convinzioni positive, determina il modo in cui ci comportiamo, reagiamo e interagiamo con le situazioni che ci circondano, influenza le nostre scelte, ci indirizza verso alcuni tipi di esperienze piuttosto che altre, ci spinge a comportarci in un modo piuttosto che in un altro. In moltissimi casi, quello a cui pensiamo di credere non corrisponde alle nostre credenze inconsce e questo crea blocchi e autosabotaggi nella vita e nel raggiungimento dei nostri desideri/obiettivi. La seduta individuale, quindi, è un ottimo aiuto per individuare e cambiare le convinzioni limitanti che ci portiamo dentro.

Il nostro sistema di credenze è come le fondamenta di una casa: noi non le vediamo, ma sorreggono l’intera struttura! In effetti ciò che noi vediamo non è mai la realtà, ma solo la nostra interpretazione della realtà. Gli schemi mentali che caratterizzano il nostro sistema di credenze, infatti, modificano ed interpretano il vissuto di ogni esperienza che facciamo e sono capaci di creare sempre nuove esperienze che confermano le convinzioni in cui crediamo. Se ad esempio un uomo, inconsciamente, crede che le donne siano la causa del suo fallimento vedrà tutto quello che lo circonda con il filtro di quest’ottica, quindi tenderà a creare situazioni che confermano questa sua convinzione e poiché la sua mente sarà tarata per questo, accadranno fatti e incontrerà persone che confermeranno questo suo schema.

Gli esempi naturalmente possono essere infiniti e te li faccio per farti comprendere come sia importante riprogrammarsi verso la direzione dei propri obiettivi. Nel libro “Il Potere del Cervello Quantico” di Italo Pentimalli e J. L. Marshall tutti questi meccanismi sono spiegati molto bene e ti consiglio di leggerlo per comprendere al meglio come la mente inconscia influenza la tua realtà. Poi naturalmente aldilà di comprendere i meccanismi, bisogna passare ai fatti e fare concretamente qualcosa per riprogrammarsi. Perché la bella notizia è che così come sei stato condizionato a certi tipi di modelli comportamentali, così puoi anche programmare te stesso in modo da agire e reagire diversamente nella tua vita.

Quindi, come funziona una seduta individuale di riprogrammazione dell’inconscio?

Io propongo sia sedute individuali dal vivo che a distanza ed entrambe sono efficaci ma hanno ovviamente delle differenze. Infatti, se tu vieni dal vivo hai modo di vedermi e ascoltarmi e interagire maggiormente con me e con il lavoro che faremo insieme, invece a distanza il tuo ruolo è più passivo anche se sei coinvolto e sei più che altro nel ricevere, ma vedrai che in ogni caso si muoveranno molte cose dentro di te. Sia che tu venga dal vivo oppure no la cosa prima da sapere è che tutto il lavoro sarà protetto e guidato da Energie Alte quali Angeli e Guide e che riceverai la riprogrammazione più giusta per te in quel momento che sia attraverso il Reiki, il Theta Healing, l’ E. F.T. o il Channeling. Alla fine della seduta ti darò degli esercizi o dei rimedi (fiori di bach o fiori australiani) in modo che il lavoro interiore iniziato in seduta possa continuare a casa e ti porti il reale cambiamento interiore che desideri.

Ricorda sempre che non basta una seduta per cambiare magicamente la tua vita, pur essendo uno strumento di aiuto importantissimo, ci vuole poi il tuo impegno nel quotidiano per concretizzare i cambiamenti e raggiungere gli obiettivi che desideri. Poi io resto a tua disposizione e ci aggiorniamo su come va e su cosa fare per proseguire al meglio la riprogrammazione. Tendenzialmente io cerco di darti consigli e aiuti che ti rendano consapevole e indipendente nel riprogrammarti da solo o da sola, in modo che tu possa sempre intervenire su di te come meglio desideri e come meglio senti per te stesso. Certo, all’inizio c’è bisogno di un aiuto esterno, ma poi imparerai sempre più a gestire il tuo mondo interiore.

Come avrai sicuramente capito leggendomi fin qui, non si tratta di psicoterapia né di alcun tipo di terapia come viene classicamente definita. Si tratta di lavori energetici e olistici. Se sospetti o sei a conoscenza di eventuali disturbi fisici o psicologici sei invitato ad affidarti ad un trattamento medico o psicologico specifico.

Se hai domande o dubbi o semplicemente vuoi commentare l’articolo, ti invito a scrivere nel box commenti qui sotto. Se invece vuoi prenotare una seduta individuale usa il modulo contatti oppure scrivimi a info@laverabellezza.com.

Come sempre ti ringrazio della tua attenzione e arrivederci al prossimo aggiornamento.

Maria

Taggato , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

6 risposte a Seduta individuale di Riprogrammazione dell’inconscio

  1. giuseppe colao dice:

    ho fatto poco più di un mese fa un lavoro di riprogrammazione dell’inconscio. E stata molto potente perchè unita ad un trattamento di reiki a distanza e mi ha poi consigliato un fiore australiano per continuare il lavoro e per risolvere le dinamiche che erano venute fuori.
    L’integrazione di vari strumenti rende il lavoro di Maria molto profondo…
    grazie mille

  2. Marco P dice:

    Cara Maria,

    nel caos delle ultime settimana il tuo post mi era quasi sfuggito… però avevo tenuto la mail e finalmente sono riuscito a leggerlo 🙂
    Mi ha fatto riflettere una volta di più su quale sia veramente il potere dell’inconscio nella nostra vita ed il suo ruolo così importante, che spesso tendiamo a dimenticare, vivendo e pensando come se tutto fosse sotto il nostro controllo e non rendendoci conto che molte delle nostre scelte sono in realtà dovute alle nostre programmazioni inconsce, invece che essere prese consapevolmente dal nostro centro.

    Grazie mille,

    un abbraccio

    Marco

  3. simone dice:

    Brava Maria, hai fatto bene a scrivere questo articolo 😉

    Un bacione .-)
    Simone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *