Massaggio Ayurvedico Indiano

massaggio-ayurveda-4Eccoci, invece, ad un massaggio di tradizione millenaria che affonda le radici nella cultura orientale: il Massaggio Ayurvedico Indiano.

Se i primi due massaggi di cui ti ho parlato hanno un’impostazione scientifica, quello di cui parlo adesso ha un’impostazione completamente diversa di natura energetica.

E’ stato anche grazie allo studio e all’applicazione di questo massaggio (ma anche di altri) che ho iniziato ad avere una visione olistica dell’individuo.

La storia del Massaggio Ayurvedico Indiano ha origine oltre 5000 anni fa ed è ispirato all’Ayurveda, l’antica “scienza della durata della vita”. Continua a leggere

Massaggio linfodrenante: metodo Vodder

DLMMeglio conosciuto come linfodrenaggio manuale o drenaggio linfatico manuale, questo massaggio ideato da Emil Vodder, terapeuta e biologo danese (1896-1986), è un’altra pietra miliare della formazione per massoterapisti ed estetiste.

E’ un massaggio che agisce sul sistema linfatico, molto utile nei casi di edema.

Ma che cos’è il sistema linfatico e a cosa serve? Continua a leggere

Corri la vita! sostieni la lotta contro il tumore al seno

Ciao e benritrovato/a

apro questo mini post per avvisarti di una bella iniziativa 🙂

Il 28 settembre ci sarà a Firenze una manifestazione sportiva per contribuire a realizzare e a qualificare le strutture sanitarie pubbliche di Firenze specializzate nella lotta contro il tumore al seno. I fondi raccolti da CORRI LA VITA 2014 saranno destinati alla LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Firenze per il sostegno al Ce.Ri.On. Centro Riabilitazione Oncologica, a FILE Fondazione Italiana di Leniterapia che opera nel settore delle cure palliative, al “The Vito Distante Project in Breast Cancer Clinical Research” e a SenoNetwork Italia Onlus.

La giornata è aperta a tutti e ci saranno due momenti: uno dedicato agli amatori ed uno pensato per gli sportivi. Per partecipare è necessario iscriversi.

Tutte le info sono disponibili al sito ufficiale www.corrilavita.it  mentre cliccando qui potrai leggere il comunicato stampa.

Se sei di Firenze o dintorni pensaci 🙂

Arrivederci al prossimo post.

Maria

Il massaggio emolinfodrenante

emolinfaticoTempo fa ho scritto un articolo che spiegava le indicazioni e controindicazioni generali del massaggio, e oggi ho deciso di “inaugurare” una nuova sezione, quella dei massaggi per l’appunto dove metterò a tua disposizione la mia esperienza e ti parlerò dei massaggi da me conosciuti e praticati per ben 14 anni.

Come vedi dal titolo inizierò dal massaggio emolinfodrenante, meglio conosciuto come drenaggio emolinfatico, che ha rappresentato la base della mia formazione. E’ stato il primo massaggio che ho imparato nel lontano 1996, anno in cui ho iniziato la mia formazione di estetista. Continua a leggere

Il make up per la donna matura

coloursCiao e benritrovati a tutti 🙂

prima di partire per le vacanze, eccomi a scrivere un post sulla bellezza esteriore 🙂 con alcuni accorgimenti che le donne mature (diciamo dai 50 in sù) devono avere nel truccarsi perché effettivamente la pelle cambia.

Mi è venuta questa idea anche grazie a una domanda di una lettrice che chiedeva riguardo alla visibilità di alcune venuzze sugli occhi in questo articolo: make-up-occhio-cadente-make-up-occhio-infossato

Quindi, come si trucca un viso maturo? Continua a leggere

La cosmesi naturale

Cari lettori,

dopo una lunga assenza che mi ha vista molto impegnata tra lavoro e ricerche per una nuova casa, perché sì, sto per traslocare in una nuova casa ma purtroppo è ancora tutto in sospeso… torno con piacere con un bel post che riguarda la bellezza. Questo è un argomento che non tocco da parecchio tempo 🙂

Intanto ti ricordo che all’interno dell’Ebook “La Vera Bellezza”, che puoi scaricare gratuitamente compilando il form in alto a destra, trovi una risorsa gratuita riguardo alla cosmesi naturale.

In questo post, invece, ti segnalo tre importantissime piante molto usate in cosmesi per le loro proprietà (li uso anch’io) e i cui prodotti si prestano bene ad essere usati nella cosmesi naturale: l’albero del karitè (Vitellaria paradoxa), l’albero del tè noto anche come tea tree (Melaleuca alternifolia) e l’Aloe Vera (Aloe Barbadensis Mille). Continua a leggere

Microrganismi Effettivi

microrganismi_effettivi1253268169Ciao a tutti 🙂

Di recente ho partecipato a una conferenza in cui si parlava di microrganismi effettivi, infatti io li ho scoperti così, e adesso voglio condividere con te questa conoscenza anche perché i contenuti della conferenza, più quello che ho aggiunto io, meritano quanta più larga diffusione possibile.

Innanzi tutto, che cosa sono i microrganismi effettivi?

I MICRORGANISMI EFFETTIVI ® non sono composti da un singolo microrganismo, ma da un folto gruppo di microrganismi non modificati geneticamente (in totale 10 generi di microrganismi ed 80 differenti specie) che coesistono simbioticamente in un’unica miscela , fra i quali :
· batteri della fotosintesi
· lieviti (come quelli contenuti nella birra e nel pane)
· batteri dell’acido lattico (come quelli contenuti nello yogurt, nel burro e nel formaggio)
La potenzialità di tali microrganismi esistenti in natura e la loro capacità di coesistere in tale formula simbiotica è stata scoperta e sviluppata più di 25 anni fa da un pool di ricercatori, mossi dalla volontà di trovare prodotti alternativi ai fertilizzanti ed ai pesticidi usati nell’agricoltura tradizionale, sviluppando una cultura di microrganismi che promuovesse la vita, in alternativa all’utilizzo di composti chimici.

www.multikraft.com/it

Gli ambiti in cui si possono utilizzare sono molteplici e non riguardano soltanto l’agricoltura, si possono anche utilizzare per gli allevamenti, la pulizia, per la casa, il giardino e il benessere, ci sono anche prodotti cosmetici e bevande rigeneranti (in fondo all’articolo trovi tutti i link per approfondire l’argomento).

Continua a leggere

Qual è la differenza tra sauna e bagno turco?

Tempo fa avevo scritto un post dove elencavo le indicazioni e le controindicazioni di sauna e bagno turco. Ora grazie ai vostri commenti e domande è emersa la necessità di spiegare meglio le differenze e i diversi effetti che hanno sull’organismo. Prima di iniziare ti invito a leggere il precedente articolo che ho scritto sull’argomento così hai un quadro completo.

saunaPartiamo dalla sauna e per evidenziarti le differenze ti spiego anche com’è la struttura. La sauna è costituita da una cabina di legno, una stufa, una tinozza e un impianto di doccia, eventualmente ci sono anche delle cabine per il massaggio.

La cabina di legno. Le sue dimensioni variano ed è fatta di un legno particolare (cedro del Libano, pino o betulla finlandese, samba della Nigeria) fortemente igroscopico, capace cioè di assorbire tutta l’umidità, in modo da impedire la formazione di acqua sulle pareti interne, assicurando di conseguenza, un ambiente secco e asciutto. Pertanto la cabina della sauna non può essere costruita con pareti in muratura intonacata o comunque rivestite di materiale impermeabile al vapore. All’interno della cabina vengono installati un igrometro ed un termotreto per controllare il grado di umidità e la temperatura. Continua a leggere