Le essenze White Light

piramideCiao, finalmente riesco a scrivere un nuovo articolo in questo blog 😀

Come vedi dal titolo oggi ti parlo delle Essenze White Light che mi sono accorta essere alquanto poco conosciute, ma poiché ho sperimentato di persona i loro meravigliosi effetti sono ben contenta di parlartene.

Ecco cosa dice Ian White, il suo creatore, riguardo a queste essenze:

Le Essenze White Light sono state create per aiutare gli individui ad invocare ed accedere al regno Spirituale e a quello della Natura in relazione alla propria dimensione personale, cosicché sia possibile esplorare e capire interamente la propria sfera spirituale, nonché il proprio potenziale. (IAN WHITE)

ian whiteChi è Ian White? E’ l’ultimo di cinque generazioni di psicologi e biologi Terapeuti che hanno sempre utilizzato rimedi naturali, è lo scopritore e lo sviluppatore delle Essenze dei Fiori australiani.

Ian è cresciuto nel “Bush” (espressione australiana utilizzata per definire una parte selvaggia del territorio). La nonna di Ian, esperta nell’utilizzo delle piante australiane, era solita portare con sé il nipote a passeggiare nel “Bush” , come faceva con la madre di Ian. Attraverso la sua profonda esperienza e conoscenza, ha potuto indicargli le numerose proprietà benefiche di piante e fiori. Grazie a Lei, Ian ha sviluppato un profondo rispetto per la Natura, che gli è servito per diventare pioniere e operatore impegnato nella ricerca delle qualità più rare e riequilibranti delle piante del continente australiano (biografia tratta da: www.ausflowers.com.au )

Dopo 20 anni in cui si è dedicato alla creazione delle essenze Australian Bush Flower, ha iniziato a creare le essenze White Light impiegando 4 anni per completare il progetto.

Le White Light Essence sono 7 e di seguito te le illustrerò una per una scrivendo quali sono gli effetti descritti da White e aggiungendo le mie impressioni e la mia esperienza di queste essenze.

Personalmente penso che queste essenze debbano essere assunte nell’ottica di un percorso interiore, iniziando dai quattro elementi per passare poi a quelle più “spirituali” per così dire.

Io ho iniziato con l’essenza Water (come esplicitamente consigliato da Ian nei suoi scritti), poi sono passata all’essenza Heart, Air, Fire, Higher self, Devic e infine Angelic. Però ognuno può assumerle nell’ordine che preferisce in base al proprio sentire, fermo restando che la prima essenza deve essere water.

Ho trovato l’esperienza dei 4 elementi più radicante, mentre quella delle restanti essenze più spirituale anche se in realtà non c’è distinzione tra questi aspetti della vita (e di fatto non l’ho mai percepita), è solo un modo per meglio descrivere le sensazioni che ho avuto.

Penso che queste essenze diano il meglio di sé, se vengono assunte iniziando dagli elementi e passando poi alle altre, inoltre penso che è meglio non passare direttamente da un elemento al suo esatto opposto, come ad esempio da acqua (water) a fuoco (fire). Ma che sia meglio passare da Water a un elemento intermedio come Heart (terra) e poi all’elemento Fuoco. Per poi liberamente scegliere l’ordine delle altre essenze. Però questa è comunque una visione soggettiva ed è stato il mio sentire nel periodo in cui ne ho fatto uso 😉

Come dice White: un aspetto delle quattro essenze elementari è che aiutano a collegare, incorporare e dominare lo specifico elemento e, al contempo, creano un allineamento con lo Spirito Naturale dell’elemento medesimo.

Ed è esattamente questo quello che ho percepito, mi sono sentita come imprimere dentro, persino all’interno del DNA, ogni elemento. E’ stato come sperimentare in un crescendo le qualità positive e negative dell’elemento, e i modi in cui si manifestavano dentro di me, che hanno raggiunto un picco massimo per poi equilibrarsi, radicarsi ed imprimersi nel modo giusto.

Questo è stato il primo impatto che ho avuto io con queste essenze che poi possono essere usate, secondo me, come spiegato in ogni sito, in maniera più libera, per aiutarsi in alcuni momenti della vita in base a come ci sentiamo e a quello che ci sta succedendo.

Ad ogni essenza, ho preso consapevolezza di diversi programmi negativi che mi portavo dentro, permettendomi di cambiarli.

Detto questo, ti lascio con la spiegazione delle singole essenze tratta dagli scritti del suo creatore 🙂

acquaESSENZA WATER (acqua).

L´Essenza Water è stata creata da una fusione alchemica di due Essenze – un rimedio proviene dall´Emisfero Nord e l´altro dall´Emisfero Sud. Sono state preparate una nell´isola di Iona, lungo la costa occidentale della Scozia e l´altra nell´isola Airone sulla scogliera della grande barriera corallina Australiana. L´essenza Water, permette di riconoscere qualsiasi personale disarmonia emozionale così da ri-equilibrarla e liberarne la corretta espressione. L´essenza Water illumina la nostra razionalità in modo tale da far emergere e risolvere i modelli comportamentali negativi, profondi e “ancestrali” del Karma. Si tratta di un´essenza particolarmente “nutriente” e purificante, che incoraggia ad essere più aperti nel ricevere e nell´aver fiducia in noi stessi così da sperimentare la profonda sensazione delle vibrazioni dello “spirito d´amore” che ci circonda. L´essenza permette inoltre di trovare la serenità interiore per poter entrare in sintonia con i nostri sentimenti nella loro totalità e ottenere una miglior armonia emotiva. Water Essence infonde una profonda consapevolezza tale per cui, nell´incontrare qualsiasi sfida, ci sentiremo forti e a nostro agio e nel caso di un´esperienza traumatica o negativa, aiuta a superare l´eventuale isolamento emotivo.

..

terraESSENZA EARTH (terra).

L’Essenza Earth è stata preparata nella grotta sacra di Patal Bhuvaneshwar nell’India Settentrionale. L’Essenza contribuisce a sanare la struttura e l’ordine interni alla vita ed è un veicolo di stabilità fondamentale, soprattutto per chi conduce un’intensa attività spirituale. Altri aspetti spirituali di tale Essenza includono la capacità di entrare in sintonia con mondi e vibrazioni inafferrabili. L’Essenza crea anche un legame di forte rispetto e riverenza con la natura, gli antichi, gli spiriti naturali della terra, la terra stessa, la forza vitale, la vita e le sue origini. Per di più, aiuta gli Operatori della “Luce” a trovare la motivazione ed a perseguire i propri obiettivi. Altra qualità fondamentale dell’Essenza Earth è creare una connessione con il Manu di un determinato Paese. I Manu, che sono parte della gerarchia spirituale possono essere assimilati allo Spirito Superiore di un determinato Paese e governano tutti gli Spiriti della Natura ed i Deva di quella terra. Creando una connessione con il Manu, è possibile accedere all’essenza o alla qualità vibrazionale di un dato paese, il che è molto utile per chi svolge un’attività spirituale in quel luogo senza essere in grado di recarvisi fisicamente. L’essenza Water, favorendo lo scioglimento dei limiti capacitivi che si è convinti di possedere, prepara il cammino all’Essenza Earth per portare l’individuo oltre i vecchi abituali confini e punti di riferimento.

fuocoESSENZA FIRE (fuoco).

L’Essenza Fire è stata creata nell’area sacra conosciuta come Katajuta. L’essenza racchiude la passione, la creatività e le potenzialità del Fuoco. Un aspetto delle quattro Essenze Elementari White Light Essences – Fuoco, Acqua, Aria e Terra – è che aiutano a collegare, accogliere e dominare lo specifico elemento e, al contempo, creano un allineamento con lo Spirito Naturale dell’Elemento medesimo. Il Fuoco è sempre stato associato alla capacità di bruciare le scorie e le impurità, soprattutto quelle del corpo astrale. Tale Essenza può guidare l’individuo alla sua sorgente più antica; al momento in cui l’anima ha originariamente scelto l’obiettivo della vita per le proprie incarnazioni terrene. Di conseguenza, la persona sarà ispirata e motivata a seguire il proprio destino.

ariaESSENZA AIR (aria).

L’Essenza Air è stata creata in cima al monte Schafberg, a St Wolfgang, in Austria. Possiede il potenziale per far emergere al massimo la spiritualità con completezza e passione, consentendo allo stesso tempo di modificare e trasformare la propria realtà in maniera estremamente profonda. Questa Essenza può invocare la pace e l’armonia: “Lasciate che tale essenza vi pervada il cuore e la mente, vi aiuterà a capire che la vita è semplice e aiuterà a mantenerla semplice, affidando a Dio tutti i problemi“. L’Essenza produce una sensazione di leggerezza, semplicità e spensieratezza, è indicata a chi è soggetto a traumi o stress emotivi in quanto aiuta a vedere globalmente ogni problema e a non farsi ingannare dai dettagli o dai lati più drammatici di esso. Al contempo, fa comprendere che la vita continua permettendo di percepire l’amore e la pace attorno a noi. Consente di conoscere e credere che, finché saremo sulla terra saremo sempre protetti e guidati da Dio nonché dal regno dello spirito. L’Essenza Air oltre che acuire l’intuito ed il discernimento, promuove stabilità, controllo, indipendenza e quando si opera una scelta, consente di mantenere l’equilibrio fra un approccio intellettivo ed emotivo.

..

io superioreESSENZA HIGHER SELF (io superiore).

L’Essenza Higher Self è stata preparata nelle rovine Maya a Palenque in Messico. Consente di allinearsi e di accedere all’Io Superiore. L’Essenza dell’Io Superiore incanala l’energia dell’ordine più elevato al centro di ciascuno di noi, luogo da cui essa si irradia e si estende. Coloro che sono bilanciati nella propria Spiritualità avranno la possibilità di espandersi completamente. L’Essenza consente di essere consapevoli di ciò che va al di là dell’esperienza fisica e di attingere a fonti di antica saggezza e conoscenza. Il nostro Io Superiore contiene tutte le vite che abbiamo vissuto e questa Essenza dà l’opportunità di connettersi alle proprie incarnazioni precedenti.

..

.

devaESSENZA DEVIC.

L’Essenza Devic, creata durante il solstizio, consente di stabilire legami molto forti con il regno Devico, mentre le sue doti armoniche spirituali portano ad un livello di estrema semplicità e pace. L’Essenza porta con sé una sensazione di totale unicità – essere un’unica cosa con il tutto e preoccuparsi molto meno dei fastidi e dei problemi quotidiani. Devic Essence permette di entrare in contatto e di comunicare con la natura, di ascoltare i messaggi che il regno vegetale ha per noi e di metterci in sintonia con qualità come la guarigione, proveniente dal regno Devico. Ogniqualvolta una persona è instabile o fuori controllo, quest’Essenza la aiuterà a stabilizzarsi, ricongiungendola con la natura. Aiuterà a ricordare perché siamo qui, ed assisterà coloro che ricordano il proprio destino nell’agire e nel trovare maggiore passione lungo il percorso della propria vita, purché siano sintonizzati. Se non lo saranno, o saranno privi di motivazioni, allora non riceveranno questi benefici dall’Essenza. L’Essenza Devic consente di apprezzare la grande importanza di sapere e ricordare che siamo un’anima e abbiamo, e non siamo, un corpo.

..

angeloESSENZA ANGELIC.

L’Essenza Angelic è stata creata in Perù sulla Cima del Putucusi, uno dei monti più sacri. Dal principio fino alla morte, gli Angeli tentano sempre di ispirarci e di risvegliare la nostra consapevolezza, di ciò che è spirituale, affinché alziamo lo sguardo e accogliamo la Luce. Questa Essenza aiuta ad essere più aperti a ricevere dall’alto, le melodie angeliche dell’ispirazione, dell’amore, della consapevolezza, della comunicazione, della guida e dell’ispirazione, che possono portare ad una gamma infinita di potenzialità nel corso delle vite mortali. L’ Essenza Angelic porta l’energia del Paradiso alla terra, unendo i due regni e permettendo di avere aspirazioni al di là del mondo fisico, pur rimanendo collegati alla vita terrena. Essa aiuta a comprendere che in tutto c’è una parte spirituale, e a trascendere l’illusione ingannatrice del mondo fisico. L’essenza Angelic consente di avere contatti più stretti con il regno Angelico e, assumendo l’Essenza, è anche possibile invocare la protezione di un Angelo.

..

Bello vero? Tuttavia ho potuto notare che gli effetti che si sperimentano sono diversi per ognuno. Quello che ho sperimentato io, non è stato uguale o simile a quello che hanno sperimentato i miei assistiti a cui ho dato le essenze.

Quello che si prova e che si sperimenta dipende anche dal livello evolutivo della persona, dalla situazione in cui si trova in quel momento e da tanti altri fattori interiori ed esteriori.

Io comunque l’ho trovata un’esperienza unica e mi ha fatto piacere condividerla con te 🙂

Un abbraccio, Maria.

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

2 risposte a Le essenze White Light

  1. Ciao Maria 🙂
    Ci voleva proprio un artcolo su queste essenze che credo siano molto poco conosciute dagli Italiani.
    Hai avuto una bella idea a pubblicarlo ed è scritto molto bene!
    Brava 😉

    Io, da bravo sperimentatore quali sono, ho fatto tutto il ciclo nel 2012 ma adesso non mi ricordo bene tutte le emozioni che ho provato perchè è passsato troppo tempo… però di sicuro posso testimoniare che sono molto forti e mi hanno aiutato parecchio.
    Mi ricordo che più o meno gli effetti che ho sentito io, sono stati quelli che sono stati descritti… però mi ricordo anche che ho provato altre sensazioni… comunque sono da provare!

    Un abbraccio dal cuore, Simone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *