Che cosa è la Bellezza?

bellezzaChe cosa è la Bellezza?

A te cosa viene in mente per rispondere a questa domanda? Forse l’immagine di quello che per te è l’aspetto fisico ideale, di sicuro difficilmente viene in mente la bellezza interiore. Effettivamente non sono molte le persone predisposte, come me, a guardarsi dentro e con un interesse spiccato verso l’interiorità. Io questa domanda me la sono fatta spesso durante gli anni in cui ho lavorato come estetista e di sicuro per me non è mai stata soltanto qualcosa di esteriore. Ho cercato la risposta anche leggendo in rete cosa ne dicevano gli altri e devo ammettere che, un po’ come le diete, ho trovato scritto di tutto e il contrario di tutto. La vera risposta alla fine ce l’avevo dentro, ma voglio farti leggere cosa emerge solitamente parlando di bellezza e magari farti uscire da qualche luogo comune.

Ad esempio, secondo l’enciclopedia on line Wikipedia: “Va distinto il concetto di bellezza oggettiva da quello di bellezza soggettiva. Sebbene nella vita comune spesso si indichi con la bellezza anche il gusto estetico, si tratta di un abuso di linguaggio. Si può però definire bellezza soggettiva quella dipendente dal proprio senso estetico. Quella oggettiva invece, è la bellezza definita come un insieme di qualità rispondenti a dei canoni. La bellezza oggettiva è funzione del tempo, poiché tali canoni cambiano nel tempo ma restano validi per il periodo indicato.”

Ma come si fa a distinguere il concetto di bellezza oggettiva da quello di bellezza soggettiva? Non credo sia fattibile perché secondo me si influenzano a vicenda. E poi, chi decide qual è il canone di bellezza? I numerosi sex symbol le cui immagini riempiono TV e giornali? La risposta è sì, i canoni di bellezza li stabiliscono chi da enfasi a un determinato tipo di modello. Non ti sembra che il canone di bellezza occidentale sia assolutamente finto e deleterio? Trovi bello l’aspetto finto che alcuni personaggi dello spettacolo (uomini inclusi) assumono per seguire questo canone assurdo? Zigomi in su e faccia tirata che non riescono neanche quasi a pronunciare la lettera “o”.

Il concetto di bellezza è fortemente intriso dai condizionamenti sociali, culturali, religiosi, nonostante si abbiano dei gusti personali. Pensa soltanto al fatto che cambiando cultura il modello di bellezza cambia. Prova ad andare in Senegal e ti accorgerai che lì agli uomini piacciono le donne grasse e non considerano nemmeno le donne magre come invece fanno gli uomini qui.

boteroVogliamo dare un occhiata ai quadri di Botero?
Certamente la bellezza per lui (e i suoi fans) non è quella che intendiamo comunemente noi.
Ti dico tutto questo per farti comprendere come ogni modello di bellezza sia fortemente manipolato e anche di come in realtà possiamo, attraverso la nostra consapevolezza, cominciare a sganciarci dall’idea di bellezza che vogliono propinarci e che, soprattutto quella occidentale, è completamente irrealistica per la maggior parte delle persone.

Questo sostanzialmente è quello che ho sempre pensato dell’estetica:  se è vero che dobbiamo tendere al miglioramento di noi stessi (sia fisicamente che interiormente) è anche vero che bisogna accettarsi per quello che si è, non ha senso inseguire un modello (soprattutto se è negativo, irrealistico  ed irrealizzabile) quando poi in realtà ognuno di noi ha dei gusti personali. E soprattutto la bellezza non è soltanto esteriore!

Se anziché guardare il nostro aspetto focalizzandosi sui difetti e facendo riferimento a un modello irrealistico, iniziassimo a guardarci con la prospettiva di trovare una caratteristica che ci piace di noi, cominceremmo ad uscire da una spirale negativa in cui ci vediamo brutti e basta.

Negli ultimi anni, negli ultimi vent’anni, il livello culturale, il livello di collegamento alla Bellezza Vera si è molto abbassato. Per guadagnare sempre più profitto, vendere ad ogni costo, si è teso al controllo della Bellezza, alla sua manipolazione in ogni ambito fino ai modelli stessi culturali maschili e femminili. Ma vedete, la Bellezza è universale, con manifestazioni intime, con comprensioni intime, con gusti intimi. Certamente, difficilmente davanti a un tramonto della natura, del sole, un’alba, a degli spettacoli così stupefacenti, nessuno di voi nota le differenze. Vi trovate ognuno di fianco all’altro a osservare queste albe, questi tramonti, questi eventi e cancellate le differenze che vi appartengono e rimanete in contatto anche uno all’altro, colpiti nel cuore da tale spettacolo. Questa è la Vera Bellezza.

Tu cosa ne pensi? Se ti va di dirlo puoi lasciare un commento qui sotto 🙂

Grazie di avermi letto e arrivederci al prossimo aggiornamento.

Taggato , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Una risposta a Che cosa è la Bellezza?

  1. Martina dice:

    Ho letto ciò che hai scritto e sono rimasta davvero colpita da tutto ciò,veramente incredibile!
    Molte volte come tu hai scritto,quando sentiamo subito il concetto “bellezza” ci riferiamo solo all’aspetto estetico e tralasciamo un aspetto molto fondamentale,ovvero piacere a noi stessi e non attraverso la bellezza esteriore,ma attraverso la bellezza interiore,perché la bellezza non è solo questo,non è solo essere belle.
    La bellezza è un insieme di qualità che ogni persona possiede dentro di se,la bellezza interiore a mio parere è molto piu appagante di sentirsi belli davanti ad uno specchio.
    Molte persone a volte si soffermano solo sull’aspetto fisico di una persona e tralasciano tutto cio che sta dietro ad esso e al giorno d’oggi è brutto e anche triste.
    Si dovrebbe pensare di piu al fattore interiore che esteriore di una persona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Scopri la tua Vera Bellezza! Leggi questo libro.